Produttori di vino, tenute e cantine
/
Bulzi

Cantina Gianluigi Deaddis



Il ritornello di una recente canzone di un apprezzato cantautore italiano, recita: “Devi fare ciò che ti fa stare, devi fare ciò che ti fa stare bene”! Questa condizione esistenziale, è essenziale per chi vuole restare strettamente legato alla propria terra e quindi di conseguenza, alle proprie origini!

Infatti quando facciamo ciò che ci piace con passione e amore nella nostra terra di origine, senza dover essere costretti ad emigrare fuori dalla Sardegna, ci fa stare bene e quindi ci rende felici!

È questo che ha fatto Gianluigi Deaddis insieme alla sua famiglia, decidendo di creare una Cantina moderna che segue però le orme di chi prima di loro in passato in Sardegna, nel cuore dell’Anglona e quindi tra Sedini e Bulzi, ha coltivato la vite utilizzando varietà autoctone come il Cannonau, il Vermentino e il Bovale.

L’innovazione non sta soltanto nell’utilizzo di moderne tecnologie vinicole ma, principalmente, sta nella scelta di affiancare a questi vitigni autoctoni altri internazionali quali, il Cabernet Sauvignon, il Cabernet Franc e il Merlot, con l’obiettivo di produrre vini di qualità eccezionale che accontentino diversi palati, a partire dai veri intenditori a quelli che bevono il vino saltuariamente magari in occasioni speciali, senza rinunciare, però, alla qualità!

Queste caratteristiche uniche dei vini prodotti dalla Cantina Gianluigi Deaddis, sono l’espressione di un territorio che da sempre ha visto colorare i suoi terreni, profondi e ricchi di trachite rossastra e calcare bianco, di lussureggianti vitigni che da secoli godono delle brezze marine, provenienti dal Golfo dell’Asinara.

Quindi da tutti questi “ingredienti”, nascono 4 vini come il Caposardo, il Narami, il Padres e Ultana che sono il risultato, di un attenta cura con la quale vengono allevate le vigne e di una singolare condizione di microclima, che persiste nel territorio dove è stata realizzata la Cantina Gianluigi Deaddis.

Quattro vini che vi faranno emozionare ed innamorare con il loro avvolgente profumo, ricco di accenti ancestrali! 


La “Cantina Gianluigi Deaddis”, la trovate anche nell’innovativa App per tutti i wine lover, scaricabile da tutto il mondo gratuitamente: Wine App!

app-store-button     google-play-button


I VINI

Capo Sardo: Cannonau di Sardegna DOC

SCHEDA TECNICA


Narami: Vermentino di Sardegna DOC

SCHEDA TECNICA


Padres: Vino rosso, Isola dei Nuraghi IGT

SCHEDA TECNICA


Ultana: Vino rosso, Isola dei Nuraghi IGT

SCHEDA TECNICA


One Hundred: Vino rosso, Edizione Limitata

SCHEDA TECNICA


Grappa di Vermentino

SCHEDA TECNICA


    


Read More