Inserisci la tua attività
Italiano English

Nuraghe Palmavera


 
NURAGHE PALMAVERA
(XV-
VIII sec. a.C.)


Le antiche popolazioni nuragiche della Sardegna avrebbero parecchi consigli da darci in quanto a progettazione e architettura. Le loro opere, i nuraghi, stanno in piedi da millenni a raccontarci tra storia e mistero la vita di un’antica civiltà. Un esempio magnifico di queste maestose architetture millenarie lo potete ammirare vicino ad Alghero, andando a visitare il Nuraghe Palmavera.

Il Complesso nuragico Palmavera regala al visitatore la possibilità di vedere, in un’unica visita, alcune delle principali peculiarità di questi affascinanti monumenti e di respirare la vita che vi si conduceva 3500 anni fa. Qui potrete ammirare la torre nuragica (o Mastio) che maestosa e integra, in buona parte, svetta sul villaggio circostante, costituito oggi da circa cinquanta capanne; la Capanna delle Riunioni, una delle più vaste della Sardegna, all’interno della quale si può apprezzare un modellino di nuraghe di pregevole fattura (betilo), un bancone-sedile, destinato ad ospitare le persone più importanti del villaggio, e un seggio-tronetto, destinato ad ospitare la persona più carismatica del villaggio, che rappresenta un unicum nel panorama archeologico sardo e costituisce chiaro esempio dell’abilità artigianale nuragica. Da non trascurare l’antemurale, una vasta costruzione che circonda la parte centrale del nuraghe, delimitandola dal resto delle capanne del villaggio.

I reperti ritrovati in tutti gli scavi archeologici effettuati nel Complesso nuragico Palmavera, li trovate esposti all’interno del: Museo Nazionale Archeologico ed Etnografico “Giovanni Antonio Sanna” di Sassari e all’interno del Museo Archeologico di Alghero (MUSA).

Immagine di Nicola Castangia

Un vero e proprio complesso estremamente didattico, di facile lettura, in grado di dare un’idea della società dell’epoca e della perizia di questi abilissimi architetti dell’età del bronzo.

Il Nuraghe Palmavera lo trovate, sulla Strada Statale 127 bis – km 45,450 (che porta anche a Capo Caccia).


La S.I.L.T., cooperativa di Servizi Turistici, opera in Sardegna dal 1985 con sede ad Alghero e fornisce servizi a carattere turistico, con particolare attenzione all’aspetto culturale e naturalistico. Potrete prenotare escursioni ad Alghero e dintorni o tour con formule personalizzate per più giorni, comprese le visite guidate nei siti archeologici della necropoli di Anghelu Ruju e del complesso nuragico di Palmavera, anche con la formula del biglietto combinato.

La Cooperativa S.I.L.T. gestisce anche la visita alla Necropoli di Santu Pedru, che però viene aperta esclusivamente in occasioni eccezionali e solo dietro prenotazione.

Immagine di Mauro Madau


Orari di apertura.

Il sito è aperto tutti i giorni dell’anno, tranne che il giorno di Natale:

– da Novembre a Marzo, 10:00 – 14:00;

– Aprile e Ottobre, 09:00 – 18:00;

– da Maggio a Settembre, 9:00 – 19:00.

La Necropoli di Anghelu Ruju, segue gli stessi orari del Palmavera.

 

Scarica_listino_prezzi

 

  facebook_logo


 

Vuoi entrare a far parte del nostro portale?

Vuoi aggiungere la tua attività nelle liste di Sardegna Country? Mandaci la tua richiesta, clicca sul pulsante invia.

0
Mi piacerebbe conoscere il tuo parere, si prega di commentare.x