Inserisci la tua attività
Italiano English

Bèrchida

Bèrchida è una spiaggia stupenda, lunga e spaziosa, forma un unico esteso anfiteatro con i vicini litorali di Mandra ‘e Pische, Cannazzellu, Pedra Marchesa e Bidderosa. Nel 2009 è stata eletta la più bella d’Italia ed è considerata tra le più belle del Mediterraneo. Si trova nel territorio del Comune di Siniscola,​ da cui dista 22 chilometri ed è raggiungibile in automobile, tramite la Strada Statale 125 (l’Orientale Sarda), in una trentina minuti.

La spiaggia di Bèrchida, dalla sabbia fine e colori del mare che vanno dal verde al turchese, non la troverete mai affollata, neanche in alta stagione: sarà la meta ideale per la vostra vacanza rilassante. Il fondo sabbioso del mare degrada dolcemente, facendo di questa spiaggia il luogo ideale per famiglie con anziani e bambini piccoli. L’accesso è libero, ma, per chi volesse avere più comfort, sono presenti una serie di servizi a pagamento, forniti da due piccoli stabilimenti balneari, con: attrezzature balneari, noleggio di canoe e pedalò. Sono presenti, tra l’altro, chioschi-bar per l’irrinunciabile pausa pranzo ed un ampio parcheggio.

Bèrchida è circondata da ginepri secolari e macchia mediterranea, che fungono da barriera naturale al r​io Berchìda, che nella sua foce forma un piccolo stagno dove vivono numerose specie animali.

Nelle vicinanze della spiaggia troverete anche due aree archeologiche, nelle quali potrete osservare e visitare i resti dei nuraghi Conca Umosa e Paule e’ Luca.

Con un po’ di buona volontà, potrete raggiungere, con una lunga e piacevole camminata sulla battigia, verso nord le splendide dune di Capo Comino e s’Ena e sa Chitta,​ tre chilometri di sabbia bianca finissima, oppure verso sud, l’Oasi di Bidderosa, un altro luogo incantevole da visitare. È una foresta costiera di oltre mille ettari, dentro la quale è facile avvistare uccelli migratori e specie stanziali. La foresta costiera comprende cinque calette, tra le quali la splendida spiaggia di Bidderosa, con alle spalle uno stagno dove vivono uccelli migratori come i fenicotteri rosa e aironi. L’accesso all’Oasi di Bidderosa è a numero chiuso, consentito in estate solo con un’ingresso contingentato e dietro il pagamento di un ticket, per la tutela dell’Oasi stessa.

3 1 voto
Valutazione
Iscriviti
Notificami
guest
0 Commenti
Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Vuoi entrare a far parte del nostro portale?

Vuoi aggiungere la tua attività nelle liste di Sardegna Country? Mandaci la tua richiesta, clicca sul pulsante invia.

0
Mi piacerebbe conoscere il tuo parere, si prega di commentare.x